Articolo del 28/01/2015

Peso e alimentazione influenzano la fertilità

Mercoledì 28/01/2015 - Per contrastare l'infertilità è importante seguire un'alimentazione corretta con il giusto apporto di sali minerali e vitamine

Sovrappeso o magrezza eccessiva rappresentano il dodici per cento dei casi di infertilità femminile. Il problema di fertilità riguarda anche l'uomo obeso, in sovrappeso o sottopeso, casi associati a una ridotta qualità seminale. A ostacolare la fertilità non sono dunque soltanto problemi a carico dell'apparato sessuale ma anche quelli legati all'alimentazione: per combattere l'infertilità è fondamentale seguire un'alimentazione corretta che possa appagare il fabbisogno di minerali e vitamine.

Secondo l'Osservatorio nutrizionale Grano Padano alimentazione, stili di vita, altezza e peso insieme all'assunzione giornaliera di sali minerali e vitamine giocano un ruolo importante nella fertilità: gli uomini fertili, per esempio, possiedono livelli seminali di zinco maggiori rispetto agli infertili e lo stesso vale anche per il ferro che, se assunto adeguatamente negli stadi iniziali della gravidanza, è in grado di ridurre la frequenza degli aborti spontanei. Ad avere effetto preventivo sull'abortività è anche la vitamina B12.

Articoli Correlati

La quantità del tempo trascorso con i figli sembra influenzare poco il loro successo futuro - 20/07/2015
Lo dimostra uno studio americano pubblicato sul 'Journal of marriage and family'
Quanto la presenza delle madri nella vita dei propri figli influenza il futuro successo di questi ul...Leggi tutto
Novità per i voucher servizi baby sitting - 01/11/2014
I voucher per i servizi di baby sitting
Non tutti sanno che le madri, al termine del periodo di maternità obbligatoria, possono beneficiare ...Leggi tutto
Quanto costa crescere un figlio? - 21/10/2014
Nel 2014 un figlio costa 6700 euro l'anno
Secondo la Federconsumatori avere un figlio costa sei mila e settecento euro l'anno nel 2014, cifra ...Leggi tutto